www.bosa.it > natura > il fiume

  

come arrivare a Bosa       -       la carta della Città          -       numeri utili            -         web Search         -        i quotidiani sardi

 

la Città

cultura e tradizioni

vacanza

natura

trekking &

birdwatching

il grifone

il fiume

galleria fotografica

spiagge e cale

subacquea

 

Il Temo è l'unico fiume navigabile della Sardegna. Lo si può risalire in barca per circa cinque Km fino alle antiche rovine del ponte romano. Non lontano si trova la cattedrale romanica di S. Pietro (1062), ancora ben conservata grazie anche ad alcuni interventi di restauro. La risalita del fiume è un momento emozionante grazie al suggestivo paesaggio creato da sponde ancora selvagge. La città di Bosa è divisa in due dal suo fiume che attraversandola all'altezza del centro storico gli da un fascino che la rende unica in Sardegna. Le sue acque riflettono il vecchio ponte, i palazzi del lungo Temo e i profili delle antiche concerie, complesso di archeologia industriale dei primi del secolo che ha concluso la sua attività negli anni sessanta lasciando strumenti di lavoro e testimonianze che presto diventeranno Museo e che già oggi si possono osservare in varie esposizioni. Da sempre approdo dei pescatori bosani,  il Temo sta per diventare un porto per il turismo nautico. Nei pressi dello stabilimento Naitana, presto Museo del mare, si possono incontrare gli atleti del circolo canottieri che si allenano continuamente e che animano il fiume dandogli una simpatica nota di colore

 
 
  

copiright 2006  Microchip personal computer                                                                                                   contattaci