www.bosa.it > la città > la planargia > Tinnura

  

come arrivare a Bosa       -       la carta della Città          -       numeri utili            -         web Search         -        i quotidiani sardi

 

la Città

la storia

le leggende

i monumenti

la Planargia

cultura e tradizioni

vacanza

natura

 

Piccolo centro della Planargia di circa 400 abitanti, confinante con Flussio, Tinnura (sito ricco di giunco; Tinnia = giunco spinoso oppure Sinnura = sede del Dio Luna) basa la sua economia sull’agricoltura e l’artigianato. Le colture sono per lo più vigneti, ma si coltivano anche alberi da frutta come ciliegi e fichi. I vini sono di buona qualità sia i rossi che i bianchi. Tra i prodotti dell’artigianato menzioniamo la cestineria di grande pregio e il pane tipico. La festa principale cade il 26 Luglio per S.Anna alla quale è intitolata la chiesa più importante del paese. Per l’occasione accorrono dai paesi vicini molti visitatori che alla sera si uniscono ai festeggiamenti ai canti e alle danze dei residenti. Nel suo ter- ritorio si trovano numerosi siti archeologici e nuraghi tra i quali spicca per importanza il nuraghe "Trobia".

pagina < 1 2 3 4 5 6 7 8 >


Alberghi
Maison Tresnuraghes
Locanda il Melograno
Gabbiano Hotel
Hotel Stella Maris

B&B e
Affitta Camere
Pessighette
B&B Su Recreu

Agriturismo
S'ortu 'e su Riu

Case Vacanze
Caseonline by Bosa.it

Cortemarina

Visita Guidata
Bosadiving (diving) 

Ristoranti
Anghelos e Istellas
Locanda il Melograno
Hotel Stella Maris

Sport
Bosa Fishing

 
  

copiright 2006  Microchip personal computer                                                                                                   contattaci