www.bosa.it > la città > la planargia > Magomadas

  

come arrivare a Bosa       -       la carta della Città          -       numeri utili            -         web Search         -        i quotidiani sardi

 

la Città

la storia

le leggende

i monumenti

la Planargia

cultura e tradizioni

vacanza

natura

Magomadas (pane con uva bianca; dal greco Maghis = pane e mados = uva bianca).Piccolo centro della Planargia, di circa 630 abitanti, di origine punica, dalla collina arriva sino al mare sul quale si affaccia per circa 2 Km di coste e spiaggie. Un tempo situato proprio sulla costa, sulla collina di S. Nicola, fu costretto ad arretrare verso l’interno per le continue incursioni moresche. Tradizionalmente di economie agro-pastorale negli ultimi anni ha orientato l suo sviluppo verso il turismo creando una buona ricettività, perlopiù di seconde case, fino a rappresentare il terzo centro della Planargia per presenze turistiche dopo Bosa e Porto Alabe (Tresnuraghes). La sua festa principale è S. Maria del Mare che si festeggia due volte l’anno in maggio e in agosto. Per l’occasione tutto il paese viene coinvolto nell’organizzazione che culmina con la processione con la Santa e i concerti nella piazza al mare. L’agricoltura è piuttosto fiorente grazie ai terreni particolarmente fertili: tra i prodotti, l’uva da tavola e da vino i più apprezzati. Il vino di Magomadas si beve in tutta la Planargia e le uve spesso vengono esportate. Da visitare nei pressi del paese i resti del nuraghe Binu Mancu.

pagina < 1 2 3 4 5 6 7 8 >


Alberghi
Maison Tresnuraghes
Locanda il Melograno
Gabbiano Hotel
Hotel Stella Maris

B&B e
Affitta Camere
Pessighette
B&B Su Recreu

Agriturismo
S'ortu 'e su Riu

Case Vacanze
Caseonline by Bosa.it

Cortemarina

Visita Guidata
Bosadiving (diving) 

Ristoranti
Anghelos e Istellas
Locanda il Melograno
Hotel Stella Maris

Sport
Bosa Fishing

 
  

copiright 2006  Microchip personal computer                                                                                                   contattaci